Andrea Dianetti – ATTORE

Andrea Dianetti, giovane attore, appassionato d’arte e spettacolo fin da bambino, intraprende i primi studi frequentando corsi di danza e d’arte drammatica con F.Giorgi e A. De Pascalis (Accademia Gigi Proietti) e iniziando la sua carriera in teatro, ma il suo primo vero lancio, avviene in tv, dove, appena maggiorenne, entra nell’accademia di Amici nella categoria recitazione, per ritornare nella trasmissione Mediaset da attore professionista nel 2008.
Negli anni successivi interpreta vari ruoli in sitcom e fiction, tra le quali Camera Café, “I Cesaroni”, “La ladra” “Un medico in famiglia”, “I delitti del cuoco”, e altre ancora.
Nel 2009 è co-conduttore, insieme a Carolina Benvenga, del programma “Staraoke”, in onda sul canale Cartoon Network e nel 2010 su Boing. In contemporanea, avrà il suo primo momento discografico duettando nel singolo “Come nessuno” con la cantante Alexia.
Non abbandona però il teatro, debuttando in scena nel 2006 con il Musical “Lungomare” e, a soli 19 anni, scrive, dirige e interpreta il one-man-show “Zitto sa.. o non ti televoto”, che partendo nel 2007 da Roma, raggiunge Firenze e Milano.
Dal 2007 al 2008 è tra i protagonisti del musical di successo A un passo dal sogno”, nel 2010 è nel cast principale di Svegliati e sogna, musical con Rossana Casale per la regia Marco Mattolini, nel 2011 scrive e interpreta la sua prima commedia teatrale “Nemmeno un uragano”, e nel 2013 è in scena con “Luis, il musical diabolico” con il ruolo del diavolo.
Continua la sua formazione artistica, frequentando il Gloria Gifford Conservatory, il Laboratorio teatrale cinematografico di Massimiliano Bruno, che lo porterà sul palco, con lo spettacolo teatrale “Paspartù” e l’Atelier di Giorgio Albertazzi, con il quale nel 2011 sarà in scena con lo spettacolo teatrale “Aforismi e Peperoncino”.
Dal 2010, studia con Roberto Chevalier e si dedica al doppiaggio, lavorando in serie come “CSI: Scena del crimine”, “CSI: NY”, “CSI: Miami”. Nel 2013 presta la voce a Jonathan il protagonista di “Galis” una serie Tv in onda su Planet Kids di Sky.
Approda nel cinema nel 2008 con i film “Tempo di Reazione” e “Un attimo sospesi”, e nel 2010 con “Una cella in due” con Enzo Salvi.
Nel 2012 ritorna sul grande shermo con il film “Dimmi che destino avrò” di Peter Marcias, presentato in anteprima al Torino Film Festival, e con il cortometraggio “Solo un bacio” di Simone Petralia, presentato al Festival di Cannes e al Giffoni Film Festival.
Insieme a Ricky Tognazzi e Francesco Pannofino è nel cast di “E la vita continua”, cortometraggio del 2012, di Girolamo Sirchia, con la regia di Pino Quartullo, sulla donazione degli organi, che viene presentato nel corso della Festival del cinema di Venezia, e per il quale riceve un Premio come miglior attore non protagonista.

Torna alla pagina Attori & Cabarettisti